Caratteristiche del cereale

Caratteristiche del cereale

Il frumento Cappelli è un grano che ha caratteristiche particolari. Le sue spighe sono alte più di 150 cm  con culmi forti, semipieni e alti. La notevole altezza ha reso questa varietà difficile da coltivare perché a rischio di allettamento, cioè alla facilità del piegamento e del  coricamento a causa dell'azione del vento e della pioggia. Le semole ottenute dalla macinazione del grano duro Cappelli però sono caratterizzate da notevoli proprietà tecnologiche e nutrizionali conseguenti alla quantità e alla qualità delle proteine tali da conferire alla pasta le prerogative di resistenza alla cottura (pasta al dente) e di colore giallo ambra tipiche della pasta italiana.  La bassa resa (circa 20 quintali per ettaro) e la facilità all’allettamento sono stati i limiti che, negli anni ’70, ne hanno causato la sostituzione, quando, attraverso una sua modificazione genetica, venne introdotta la varietà "Creso", che per le sue migliori caratteristiche agronomiche, in quanto a taglia bassa, soppiantò la varietà  Cappelli. Proprio i limiti sopra citati che ne hanno, in passato, causato il declino oggi ne stanno proponendo la reintroduzione in alcune regioni italiane. Infatti,  similmente a tutti i grani antichi, il grano “Senatore Cappelli”, con la sua altezza  e il suo apparato radicale sviluppato, soffoca le malerbe, ha una buona tolleranza nei confronti dell’oidio e della septoria con conseguente limitazione del  ricorso ai diserbanti e ad altre sostanze di sintesi chimica.

Oggi la quasi totalità dei grani duri  prodotti nel mondo, bio e convenzionale, sono ottenuti da varietà che hanno subito mutazioni genetiche indotte: con esposizioni a raggi x, raggi gamma o sostanze radioattive etc. Il  grano duro Cappelli Akrux® è un’antica varietà di grano duro conservato in purezza che non ha mai subito mutazioni genetiche indotte o incroci con altri grani duri modificati geneticamente, se a questo si aggiunge l’elevato contenuto in proteine, rispetto alle altre varietà di grano duro, la varietà Cappelli risulta quindi essere  particolarmente idonea ad un impiego nelle coltivazioni  biologiche.